I segreti della colazione giapponese. La colazione giapponese è la più salutare?


La colazione in Giappone si chiama "asa gohan", composta da riso, zuppa, deliziosi contorni e sottaceti.


In particolare: riso bianco, zuppa (spesso zuppa di miso), uova, frutta, verdura e qualche forma di proteine ​​(di solito pesce di qualche tipo) e tofu. Questi alimenti sono ottime fonti di carboidrati, proteine, vitamine e minerali che possono fornire energia prolungata e migliorare la salute generale.


Cosa c'è di così benefico in questi alimenti?

Sebbene la maggior parte delle persone di solito opti per il riso integrale su bianco, poiché il riso integrale è un carboidrato più sano, non significa che il riso bianco non abbia i suoi benefici. Il più grande vantaggio su cui concentrarsi in questo caso sarebbe il modo in cui il riso bianco è facilmente digeribile.

Successivamente, la zuppa di miso è ricca di vitamine e minerali e contiene batteri sani che aiutano a sostenere l'intestino. Le uova sono un'ottima fonte di proteine ​​e contengono molte vitamine. Frutta e verdura sono anche un'ottima fonte di vitamine e minerali e sono un'ottima fonte di fibra alimentare, che sostiene l'intestino e aiuta la digestione.

Le proteine ​​al mattino ti aiutano a mantenerti sazio più a lungo ed elimina le voglie; tuttavia, i giapponesi mangiano spesso pesce, che è probabilmente una delle opzioni proteiche più salutari. Il pesce non contiene solo proteine, ma anche molte vitamine e minerali, nonché acidi grassi omega-3.



Infine la colazione è accompagnata da sottaceti. Tsukemono ("sottaceti") che appare come parte di ogni pasto in Giappone non è solo per il colore vivace. Tsukemono, insieme a riso e zuppa, completa il triumvirato culinario di un pasto tradizionale. Forniscono una varietà di colori, sapori e consistenze per bilanciare il piatto principale e sono anche noti per fornire numerosi benefici per la salute come vitamine, fibre e colture probiotiche che promuovono la salute dell'apparato digerente.


Probabilmente non è la colazione più consueta nei paesi occidentali, ma di sicuro a volte anche per ridurre zuccheri e cibi trasformati vale la pena provare!!!

Recent Posts
Archive
Follow me
  • Instagram
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • LinkedIn