Benefici dell'acqua calda e fredda nel recupero dell'atleta



Studi recenti hanno suggerito che l'acclimatazione al calore mediante immersione in acqua calda (HWI) post-esercizio per sei giorni consecutivi riduce lo stress termico e migliora le prestazioni dell'esercizio durante lo stress da calore.


L'immersione in acqua fredda (CWI) riduce invece significativamente gli effetti dei dolori muscolari e dello sforzo percepito. Il che lo rende un ottimo strumento per il recupero a breve termine.


Ma non va dimenticato che un rapido recupero può compromettere gli adattamenti a lungo termine, quindi prima di usare un bagno freddo o crioterapia é sempre necessario chiedersi qual è l'obiettivo. É un obiettivo a breve termine piuttosto che a lungo termine? Se la risposta è sì, l'idroterapia potrebbe essere una buona strategia.

Recent Posts